Quello di Biennale Enogastronomica è stato un fine settimana all’insegna delle eccellenze andato in onda alla Fortezza da Basso di Firenze. Degustazioni di vino e birra, cooking shows con i migliori chef del Centro Italia, focus sui prodotti simbolo della Toscana, mostre fotografiche, convegni, spettacoli teatrali e gli oltre 100 desk dei produttori ai quali fermarsi ad assaporare prodotti tradizionali o innovativi, frutto dell’artigianalità e della ricerca dei migliori artigiani del gusto e selezionatori di Toscana.

C’eravamo anche noi con le nostre Riserve di Vino Nobile di Montepulciano Ultimo 2013 e 2014, per l’occasione incastonate in un allestimento all’insegna dell’autunno, periodo magico per la vite ed il vigneto con i suoi colori che vanno dall’oro al rosso, fino al marrone e per la sua placida serenità, che sembra condurci per mano al letargo invernale della vite. E c’eravamo anche col nostro nuovissimo Ultimo magazine fresco di stampa, per accompagnare con aneddoti, curiosità e consigli ogni vostro sorso!

Dolci, cioccolato, tartufo, formaggi, prodotti da forno, confetture, miele, olio EVO, vini e spumanti: per quattro giorni – dal 16 al 19 dicembre – il pubblico ha potuto curiosare all’interno del padiglione Arsenale della Fortezza da Basso, degustando oltre 200 etichette ed apprendendo i segreti di alcuni tra i migliori prodotti del Bel Paese, circondato dalle evocative immagini di fotografi e bloggers che si sono cimentati col tema dell’anno: la bistecca alla Fiorentina, sulla strada per essere riconosciuta quale patrimonio mondiale dell’umanità Unesco. Abbandonarsi al piacere di una degustazione guidata, girovagare in libertà tra gli stand dei produttori, gustare una pizza appena sfornata da una delle 4 pizzerie fiorentine all’interno dell’area “Piazza della Pizza” oppure sorseggiare una birra fresca o un cocktail realizzato dai migliori barman di AIBES. Tutto questo e molto altro è Biennale Enogastronomica!

Ultimo Riserva 2014 a Biennale Enogastronomica

Ultimo Riserva 2014 a Biennale Enogastronomica

E poi un ricco calendario di eventi sold out sin dai primi giorni della manifestazione. I cinque Focus masticabili dedicati ad alcuni tra i prodotti più iconici della Toscana: cinque appuntamenti imperdibili con formaggi, salumi, pani di toscana, pasta fresca e per i più golosi le bignoline prodotte dalle migliori pasticcerie di Firenze; i 10 Table chef con chef famosi e/o stellati che si sono messi ai fornelli davanti al grande pubblico per offrire a tutti l’occasione di sperimentare due piatti esclusivi della propria cucina abbinati ad un vino scelto assieme allo staff di FISAR; le lezioni sullo stile birrario e l’arte della spillatura a cura dei professionisti di Heineken con Università della Birra piuttosto che i due minicorsi di degustazione di Olio Extravergine di Oliva organizzati dal Consorzio dell’Olio Toscano IGP per insegnare a rispondere a domande frequenti come “Come riconoscere un olio di qualità?”, “Quale scegliere?”, “Cosa cercare in etichetta?”, “Come regolarsi sul colore?” e così promuovere la cultura dell’olio o la degustazione guidata di Grappa Trentina condotta da Mirko Scarabello, Presidente dell’Istituto Tutela Grappa del Trentino.

In aggiunta anche “Mani in pizza”, il format di oltre 15 appuntamenti con i più grandi maestri pizzaioli fiorentini per imparare ad impastare ed apprendere tutti i trucchi dell’arte di “ammaccare” e le degustazioni di vino condotte da Leonardo Romanelli: dal Chianti Classico allo Champagne, dal Syrah ai “vitigni ritrovati”, passando per Vernaccia, Nobile di Montepulciano, Chianti Rufina e Caberlot. 10 vini e – ad ogni appuntamento – 10 produttori a raccontare le loro storie. Un appuntamento al quale abbiamo partecipato anche noi col nostro “Ultimo”, all’interno della Degustazione di Riserve di Vino Nobile di Montepulciano condotta da Leonardo Romanelli, che potete trovare riassunto nel piccolo video confezionato per ripercorrere i momenti salienti di questa nostra avventura!

Insomma Biennale Enogastronomica è stata ben più di una una manifestazione in grado di fotografare lo stato attuale dell’enogastronomia e di dare centralità ad alcune tra le migliori aziende produttrici di eccellenze che l’Italia ha da offrire. Per noi Biennale è stata anche un’emozione da vivere ed al contempo l’occasione perfetta per raccontarci ed entrare in contatto col pubblico, per capire le nuove tendenze del mercato e testare i format, la comunicazione, le scelte fatte.

Tags:

CONTATTACI

Contattaci e saremo felici di poterti rispondere al più presto!

Sending

©2020 Az. Agr. Buracchi SNC di Buracchi Bresciani Carlotta Andrea • P.IVA: 01514800521 • Tel. +39.335.84.04.698

made with ♥︎ by ItalyAddicted Communication

Log in with your credentials

Forgot your details?